Uno dei problemi piú comuni derivanti dall’applicazione di un aggiornamento combinato(ad esempio l’aggiornamento combo 10.6.8) é la possibilitá di incorrere in kernel panic derivanti da una versione incompatibile di SleepEnabler.

In questo articolo illustriamo una semplice procedura per evitare di incorrere in questo tipo di problematica senza dover disinstallare e reinstallare SleepEnabler.kext..

Iniziamo andando ad illustrare le componenti software necessarie:

  • L’ultima versione di Xnu-Sleep-Enabler(una versione kernel indipendente di SleepEnabler).
  • MyFix 1.3 o superiore(lo troverete nella sezione downloads del nostro sito).

Una volta scaricati questi archivi installate Xnu-Sleep-Enabler nella cartella Extra del vostro disco di installazione facendo attenzione a rimuovere ogni versione di SleepEnabler precedentemente installata.
Eseguite a questo punto MyFix per corretamente configurare com.apple.Boot.plist o org.chameleon.Boot.plist(leggi qui) con il corretto valore per pmVersion.
MyFix va rieseguito ogni volta che viene installato un aggiornamento combinato, prima di riavviare il sistema.

Concludiamo accennando al fatto che MyFix é anche idonea per ricostruire la cache dei kext nei casi in cui si installi o si rimuova un kext.