2012 marzo Vai ai contenuti

Archivio

Archivio per marzo 2012

Dopo alcuni mesi di lavoro siamo lieti di annunciare che la versione stabile di iBootable v.1.0 é da oggi disponibile gratuitamente per tutti i nostri utenti premium( Premium Download ) .

Come molti sapranno, installare OS X in modalitá Retail richiede la creazione di una chiavetta USB.
Il problema risiede nel fatto che per poter creare la citata chiavetta,  l’utente deve disporre di una macchina con OS X installato(sia esso un vero Mac, un Hackintosh o una macchina virtuale) e questo si dimostra spesso problematico o non fattibile per molti degli utenti.

Spinti da questa costatazione abbiamo pensato di sviluppare IBootable, un programma per Windows(XP SP3, Vista, Windows 7, 8. 8.1 e versioni superiori) che permette di creare una chiavetta di installazione per OS X, partendo da uno speciale file immagine RVI(Raw Volume Image)da noi realizzato.

Vogliamo sottolineare il fatto che la chiavetta di installazione creata con iBootable permette di installare OS X in modalitá Retail.
In tale modalitá il numero di modifiche apportate al sistema operativo é  limitato, garantendo cosí una maggiore compatibilitá con aggiornamenti futuri(Il rischio di pregiudicare il buon funzionamento del sistema applicando un aggiornamento é minimo).

Una guida che illustra l’utilizzo di iBootable é disponibile qui.

Invitiamo i gentili utenti a diffidare delle presunte copie di iBootable rese disponibili attraverso siti torrent o di file-sharing, siamo infatti al corrente di casi in cui il programma scaricato era un virus/trogliano e non il vero iBootable.
Solo attraverso il nostro sito é infatti possibile reperire la versione ufficiale del programma.
Siate quindi prudenti!

Un anonimo informatore ha fornito dei screenschots ricavati da un sistema hackintosh provvisto del nuovo processore Intel Ivy Bridge Core i7-3770K,  scheda madre dotata di chipset Z77 e 8GB di 2400MHz DDR3 RAM.
La versione di OS X Lion installata su tale sistema é la 10.7.3 con una versione modificata del kernel 11.3.0 ai fini di permettere il corretto avviamento di Lion(Il corrente kernel non supporta la nuova famiglia di processori).


Una cosa che emerge dai test é il notevole miglioramento delle funzionalitá grafiche, infatti il nuovo processore grafico HD4000 é circa il 55% piú performante del corrente HD3000 presente nella famiglia Sandy Bridge.
Il valore per il Geekbench é di 13453(Tabella comparativa Geekbench Macs), un valore questo non indifferente per un sistema hackintosh nella fascia di prezzo 700-800 Euro.

Il debutto dei nuovi Mac provvisti di processore Ivy Bridge é previsto per i  prossimi mesi, a partire con il nuovo, sottile 13 – e 15-pollici MacBook Pro che appare di essere già in produzione .
Il nuovo modello da 15 pollici dovrebbe essere offerto nelle varianti dotate di  Intel mobile Core i5 e i7 CPU Ivy Bridge.